Quadro elettrico

Cavo, passerelle, quadro generale bassa tensione

Dalla sorgente elettrica e a ogni ripartizione, il quadro elettrico è un vero e proprio relè fino al servomotore finale in serra o nella sala tecnica. Ogni quadro elettrico soddisfa un disciplinare specifico, conforme ai requisiti delle norme elettriche in vigore.

Quadro di ripartizione


Il quadro generale della bassa tensione ha la funzione di proteggere l'intero impianto elettrico. Alimentato dal trasformatore, costituisce una soluzione di emergenza (gruppo elettrogeno).

 

 

Quadro climatico


Generalmente situato nella serra, garantisce la protezione elettrica nonché funge da relè verso i vari organi elettrici della serra (motori delle aperture, schermi, circolatori d'aria). Dal frontale di questo quadro, è possibile controllare manualmente e disporre di interfacce con il computer climatico.

 

Quadro caldaie


Nel locale caldaie, i vari circolatori, i ventilatori del bruciatore e del sistema di circolazione del CO2 sono regolati dalla velocità variabile per permettere una gestione precisa e ottimizzata dei consumi elettrici. Il computer climatico interagisce con questi vari organi grazie a questo tipo di quadro.

 

Quadro Gestione delle elettrovalvole

Se le elettrovalvole sono situate nella serra o in un locale tecnico e la loro gestione è manuale o automatica, i comandi potranno essere adattati al fabbisogno dell'utilizzatore.

VEDI ANCHE :